Sardegna indimenticabile, un soggiorno in Gallura

Sardegna - La Cinta

Sardegna – La Cinta

Un viaggio in Sardegna è un’esperienza indimenticabile. C’è chi sceglie la Sardegna per le spiagge, chi per le escursioni nell’entroterra, chi per la ricca tradizione enogastronomica. Per chi ancora fosse alla ricerca di una motivazione per fare un viaggio in Sardegna, ecco alcuni consigli studiati con Obiettivo Vacanza, agenzia che affitta case vacanza a San Teodoro, una delle località più ricche di attrattive in Gallura.

Sardegna indimenticabile: osservare i fenicotteri della laguna di San Teodoro

Sardegna - I fenicotteri della laguna di San Teodoro

Sardegna – I fenicotteri della laguna di San Teodoro

San Teodoro, piccolo comune in provincia di Sassari, vanta una laguna in cui è possibile osservare nel proprio habitat naturale i fenicotteri rosa, il cui nome in sardo è “genti arrubia”, ovvero “gente rossa”. Questo delicato ecosistema è caratterizzato dal verde della macchia mediterranea e dalla presenza di specie endemiche di piante e animali, che è possibile ammirare grazie a percorsi delimitati con staccionate in legno. Per visitare da un differente punto di vista questo delicato ecosistema prenota un tour in battello. Continua a leggere

Share Button

Mosca top five

Mosca top five - Tomba al milite ignoto, Cremlino

Mosca top five: tomba al milite ignoto, Cremlino

È possibile farsi un’idea di Mosca in un week-end? Secondo me si, fatto salvo che tu abbia voglia di girare come una trottola per due giorni: immensa e caotica é in ogni caso ben organizzata, facile da girare e pulitissima. Quali i siti imperdibili, visto il poco tempo a disposizione? Ecco la mia Mosca top five:

Mosca top five: Le stazioni della metropolitana

Mosca top five: la lunga scala mobile della stazione della metro Park Pobedy

Mosca top five: la lunga scala mobile della stazione della metro Park Pobedy

La metropolitana di Mosca è dopo quella di Tokyo il secondo sistema di trasporto più frequentato al mondo per numero medio di passeggeri al giorno (oltre 8 milioni, ovvero quelli di New York e Londra insieme) ed è famosa per la bellezza architettonica di molte delle sue stazioni, ricche di esempi dell’arte del realismo socialista. Prendi la linea 5, ovvero la Kolzevaya (anello), che interseca con un percorso circolare lungo circa 20 km tutte le altre linee, per scoprire alcune delle stazioni più belle al mondo. Continua a leggere

Share Button

#ildonace, quando l’amore è più forte di tutto

#ildonace ai magazzini GUM di Mosca

#ildonace ai magazzini GUM di Mosca

Questo non è un post SEO friendly, nè fatto per accaparrarsi nuovi like.

E’ un post che parla d’amore, di quanto l’amore possa essere più forte di tutto, anche della morte. Questa è la storia di #ildonace, la storia di una mamma, Lorella, e di un papà, Graziano, straziati dall’atroce perdita del figlio, Lorenzo, il Dona per tutti, uno di quei ragazzi che portava il sole ovunque andasse, con una capacità innata di portare buonumore e sorrisi e tenere unite le persone.

Il suo gruppo di amici “intimi” tutti molto diversi da lui, è composto, mi racconta Lorella, da varie tipologie di ragazzi: quelli  che sono nati con lui qui nel vicinato, con le cui famiglie eravamo amici io e Graziano, e magari già anche Giada, la sorella del Dona, con i fratelli/sorelle maggiori. Quelli che sono andati all’asilo con lui (e poi alle elementari, alle medie ed alle superiori). Quelli del calcio delle varie squadre dove ha giocato, quelli del lavoro. Tutti questi ragazzi, che hanno seguito percorsi di vita diversi (c’è chi è plurilaureato, chi,  invece, fa il cuoco o il macellaio o l’operaio o il paninaro o la commessa) vedevano in Lorenzo un leader, il perfetto collante di una molteplicità d’interessi ed intenti. Continua a leggere

Share Button

West coast road trip: un itinerario insolito

west coast road trip: Ryolite

west coast road trip: Ryolite

E’ possibile fare un west coast road trip visitando anche siti al di fuori dei classici circuiti turistici? Certo, se sei disposto a macinare molti km (io in totale in 20 giorni ne ho percorsi 7.000), ricompensati, in ogni caso, da una stupefacente varietà di situazioni e paesaggi.

Lungo il bordo orientale della Death Valley, in direzione Las Vegas, merita ad esempio una visita Rhyolite, una delle poche città fantasma che con i suoi edifici ancora pressoché quasi del tutto intatti, garantisce a chi ne percorre la polverosa via centrale, ai primi anni del novecento fiorente di attività, la sensazione che il tempo si sia fermato nel preciso istante in cui venne abbandonata dal suo ultimo abitante. Continua a leggere

Share Button