Polizza viaggio: istruzioni per l’uso

Specialmente quando si varcano i confini nazionali non va sottovalutata l’importanza di sottoscrivere una polizza viaggio che garantisca, in caso di necessità, un’assistenza adeguata.

Decidere di acquistare una polizza viaggio online utilizzando un comparatore di prezzi non è spesso la strada giusta: per quanto allettante, il prezzo più basso non deve infatti essere considerato l’unico parametro per valutare l’effettiva convenienza di una polizza. Le assicurazioni di viaggio di norma comprendono la copertura per l’annullamento del volo, lo smarrimento dei bagagli e l’assistenza alla persona ma ognuno deve scegliere il pacchetto che più ritiene adatto in base alle proprie esigenze e alla meta. Ricorda, ad esempio, che non tutte le polizze permettono di effettuare un viaggio all’insegna dell’avventura e di praticare sport, anche estremi, in assoluta tranquillità.

Se sei diretto in un paese dell’Unione Europea hai diritto a ricevere le stesse prestazioni sanitarie pubbliche garantite ai cittadini del paese che stai visitando, ma da una nazione all’altra si possono riscontrare notevoli differenze per cui la copertura di tali costi può rivelarsi estremamente utile. Se, invece, la tua meta è un paese al di fuori dell’UE, l’assicurazione sanitaria è assolutamente necessaria. Un’assicurazione per un viaggio negli USA può, ad esempio, evitarti di spendere oltre 2.000 dollari per effettuare una serie di semplici esami di controllo in seguito ad un lieve malessere!

Verifica con attenzione tutte le condizioni della polizza che stai per acquistare, preferendo quelle delle compagnie che dispongono di polizze con pagamento diretto delle spese ospedaliere e chirurgiche.

I massimali (ovvero i livelli massimi che possono essere risarciti per i danni subiti) e le esclusioni della polizza, (i limiti di copertura della stessa) sono altre caratteristiche essenziali che vanno valutate attentamente prima di procedere con l’acquisto, proprio per non avere brutte sorprese al momento del bisogno.

Infine, una volta stipulata la polizza, leggi con attenzione il tuo contratto di assicurazione e, in ogni caso, ricordati di conservare tutte le ricevute in un luogo sicuro durante tutto il viaggio, per essere certo di venire risarcito al ritorno.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *