CaliforniaDreamBig

CaliforniaDreamBig

CaliforniaDreamBig

CaliforniaDreamBig, un nome che riassume uno dei miei viaggi nel cassetto. Circa due anni fa, ho chiesto ad amici e followers di convincere la mia metà a portarmi a SanFrancisco. Inaspettatamente raggiunsi ben oltre i 250 like che mi ero prefissata ma la California al momento è ancora CaliforniaDreamBig.

Oggi si presenta una di quelle opportunità che capitano raramente: l’ente del turismo Visit California, in collaborazione con British Airways e TTG, sta cercando 10 blogger che partiranno per una settimana alla scoperta di questo Stato.

Io so già che perderei ore a girare per Castro, il quartiere di SanFrancisco dove Harvey Milk, uno dei primi e maggiori esponenti del movimento gay, aprì il suo negozio di fotografia nel 1975, e che tornerei bambina ripercorrendo le strette vie di Chinatown, uno dei più antichi e grandi tra i quartieri cinesi americani, alla ricerca di Jack Burton.

Cristian, ne sono certa, ne esplorerebbe i luoghi più oscuri, alla ricerca di quei simboli che rendono SanFrancisco con Londra e Torino un triangolo magico per la magia nera, e farebbe ottime street photo.

Ma CaliforniaDreamBig per me non è solo SanFrancisco. E’ anche parchi meravigliosi (dice niente lo Yosemite?), vigneti famosi in tutto il mondo, magnifiche strade panoramiche a picco sull’oceano, storia (dice niente la corsa all’oro?) e divertimento sfrenato (dicono niente Disneyland, gli Universal Studios e Las Vegas?)

E’, insomma, un mix unico di tutti gli elementi che ci piacciono.

Che dite, è giunta l’ora di partire?

Share Button

2 pensieri su “CaliforniaDreamBig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *