Albuquerque che cosa vedere

Albuquerque, la città più grande e popolosa della Terra dell’Incanto, ovvero del New Mexico, vanta origini spagnole (la sua fondazione risale al 1706) e presenta ancora oggi una struttura che si fonda sul tradizionale modello urbanistico spagnolo. Famosa agli appassionati di serie tv perché location del celebre telefilm Breaking Bad, Albuquerque ha molto da offrire agli appassionati di storia, tradizioni locali e attività all’aria aperta.

Albuquerque che cosa vedere: Old Town

Albuquerque che cosa vedere: Old Town mercatino

Albuquerque che cosa vedere: Old Town, mercato di manufatti nativi – foto di Albuquerque Convention and Visitors Bureau

Inizia la visita di Albuquerque dall’Old Town, ovvero la città vecchia, i cui tipici edifici in mattoni di fango e paglia essicati al sole (i cosiddetti adobe) un tempo adibiti ad uffici pubblici, conservano intatto il loro fascino coloniale pur essendo stati quasi del tutto riconvertiti in negozi di artigianato locale, ristoranti e locali tipici. Ogni giorno all’ombra degli edifici che attorniano l’Old Plaza, il cuore pulsante dell’Old Town, si tiene un coloratissimo mercato di manufatti nativi in pietra turchese ed argento, a cui l’antica Chiesa di San Filippo Neri e il suo silenzioso chiostro fanno da austero contraltare. La sera è poi tradizione locale ritrovarsi in piazza per trascorrere qualche ora in compagnia ed ascoltare musica latina dal vivo.

Nella Old Town si trovano anche due musei di particolare interesse: il primo, fortemente consigliato solo a chi non è facilmente impressionabile (durante la visita ho assistito con i brividi lungo la schiena alla pulizia di alcune teche e all’alimentazione di alcuni ospiti) è l’American International Rattlesnake Museum (202 San Felipe St. NW) che comprende la più vasta collezione di serpenti a sonagli vivi del mondo e manufatti che testimoniano l’importanza di questo rettile (con cui Cristian può vantare un incontro ravvicinato nella Death Valley) nella cultura popolare del southwest. Il secondo è l’Albuquerque Museum of Art&History (2000 Mountain Road NW), che comprende un’importante collezione di armi e armature dei conquistadores spagnoli e manufatti dei nativi americani, qui chiamati pueblos. Se sei in zona tra marzo a dicembre approfitta anche degli interessanti itinerari a piedi nella Old Town che l’Albuquerque Museum of Art&History offre a chi ha acquistato il biglietto d’ingresso al museo.

Albuquerque che cosa vedere: Nob Hill, tattoo studio

Albuquerque che cosa vedere: Nob Hill, tattoo studio

Albuquerque che cosa vedere: Nob Hill

Il centro dell’azione e della movida serale giovanile è a Nob Hill, nella moderna zona dell’Università del New Mexico, raggiungibile dalla Old Town percorrendo Central Avenue, l’arteria principale di Albuquerque meglio conosciuta come Route 66, in direzione Downtown. Qui si trovano decine di buoni ristoranti, negozi insoliti (primi tra tutti un’infinità di studi di tatuatori, di negozi di abiti vintage e di dischi) e locali di ritrovo per giovani. Questo è il posto giusto per assaggiare la gustosa cucina tex mex, fortemente sconsigliata a chi non ama la carne e il peperoncino. Io l’ho provata al Frontier, un delizioso locale a tema, il cui stufato al peperoncino e huevos rancheros sono una vera e propria istituzione di Albuquerque.

Albuquerque che cosa vedere: Sandia Mountains

Albuquerque che cosa vedere: la Sandia Peak Tramway e le Sandia Mountains

Albuquerque che cosa vedere: la Sandia Peak Tramway e le Sandia Mountains

Le Sandia Mountains che circondano Albuquerque offrono molte opportunità per attività all’aria aperta, tra cui escursionismo, arrampicata, mountain bike e persino, per quanto possa sembrare strano, sci di discesa e di fondo grazie al clima di cui gode Albuquerque che presenta marcate caratteristiche di continentalità con una forte escursione termica stagionale. Sicuramente il modo più emozionante per raggiungere queste vette a oltre 3.000 metri di altitudine è prendere la Sandia Peak Tramway, la più lunga funivia adibita al trasporto umano al mondo, costruita dalla Bell Engineering di Lucerna con un’impresa mastodontica costata 2 milioni di dollari in soli due anni tra il 1964 e il 1966. Giunto in cima in soli 14 minuti di impressionante salita quasi verticale su rocce appuntite, potrai raggiungere attraverso diversi sentieri, lungo i quali non è raro avvistare cervi, scoiattoli e roditori vari e persino puma, il versante orientale delle montagne, da cui parte la Sandia Crest National Scenic Byway, una scenografica strada che tornando a valle consente di visitare anche la Cibola National Forest.

Albuquerque che cosa vedere: National Museum of Nuclear Science & History

Albuquerque si trova infine a poche miglia di distanza dal Los Alamos National Laboratory (LANL), il laboratorio fondato per le ricerche e la produzione di armi nucleari durante la seconda guerra mondiale. Al National Museum of Nuclear Science & History (601 Eubank Bldv SE) appassionati militari in pensione illustrano attraverso documenti fotografici, video, modelli di bombe atomiche ed aerei dismessi dell’aviazione militare statunitense la storia del progetto Manhattan, della successiva guerra agli armamenti e l’attuale utilizzo del nucleare come fonte di energia alternativa.

Per maggiori info:

ALBUQUERQUE CONVENTION AND VISITORS BUREAU
20 First Plaza NW, Suite 601 Albuquerque, New Mexico 87102

Share Button

Un pensiero su “Albuquerque che cosa vedere

  1. Pingback: West coast road trip: un itinerario insolito - Arianna The Travel PlannerArianna The Travel Planner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *