Residenz Museum, il palazzo reale di Monaco di Baviera

Residenz Museum - Antiquarium

Residenz Museum – Antiquarium

Monaco di Baviera: di quanto il centro sia ricco di stimoli (e persino di hotel per tutte le tasche!) ho già parlato, ma Monaco mi ha riservato un’altra grande sorpresa: il Residenz Museum, ovvero uno dei palazzi reali più grandi d’Europa.

Il Residenz Museum, residenza dei Wittelsbach fino al 1918, anno della caduta della monarchia monacense, è un complesso enorme che conta ben 130 stanze aperte al pubblico e che alterna molti stili architettonici, dal rinascimentale al neoclassico, passando per il barocco e rococò, perché frutto di lavori di ampliamento della struttura originaria di fine Trecento avvenuti tra la fine del Cinquecento e conclusisi a metà dell’Ottocento. Continua a leggere

Monaco di Baviera: 5 tappe imperdibili del centro cittadino

Monaco di Baviera non è solo Oktoberfest ma anche, e per me forse soprattutto, un mix unico di tesori d’arte, antiche tradizioni e nuove tecnologie.
La sensazione che ho avuto appena ho iniziato a visitarne il centro è che sia una città con una vita culturale molto intensa e ne ho avuto conferma scoprendo che in Monaco si contano ben 56 teatri, 41 musei e 3 grandi orchestre! E poi come non accennare subito alla quantità e varietà di negozi che fanno dello shopping un’altra sua grande attrazione?

Non avendo molto tempo a disposizione per l’esplorazione della città, ero a Monaco per la prima edizione di RockAvaria (un mega festival di musica rock), mi sono concentrata sul centro cittadino, visitabile a piedi in tutta calma in una paio di giorni. Continua a leggere

Viaggio in moto nell’Europa dell’Est

Viaggio in moto: l'arrivo di Laura in Polonia

Viaggio in moto: l’arrivo di Laura in Polonia

Un viaggio in moto implica rifare costantemente l’itinerario, perché non sai mai che cosa ti aspetta l’indomani. La stessa preparazione delle tappe è molto laboriosa e implica fatica mentale e fisica. Nessuno ti racconta mai dei dolori alle gambe e al sedere, già dopo 300 km o dei colpi di sonno dopo mangiato.

Queste le parole che possono sintetizzare il vissuto di Laura e Davide, due amici appena tornati da un viaggio in moto di circa 3.000 km tra Austria, Germania e Polonia.

Viaggio in moto: Cracovia

Viaggio in moto: Cracovia

L’idea originaria era quella di percorrere la Romantische Strasse, definita da Focus “la più famosa attrazione turistica della Germania”, per poi proseguire verso Vienna, Bratislava e raggiungere la Polonia per partecipare al motoraduno organizzato per il ventennale degli Steel Roses MC Poland a Regietòw-Zdynia nella provincia di Uscie Gorlickiema ma le condizioni meteo proibitive spesso trovate hanno rivoluzionato le carte in tavola. Del resto, come mi dice Laura, un viaggio in moto “non è fatto per dove arrivare ma solo per andare”.

Viaggiare attraverso le campagne di Slovacchia e Polonia, continua Laura, mi ha mostrato una terra amata con passione, mentre in Svizzera, Austria e Germania tutto è rigore e disciplina. Ci siamo giocati Vienna e l’Austria perché pioveva a dirotto e abbiamo tirato dritto per Bratislava. Continua a leggere

Berlino, una città in continua evoluzione

Berlino, Charlottenstrasse. Foto di <a href="http://www.flickr.com/photos/genial23/" target="_blank">Genial 23</a>, licenza Creative Commons

Berlino, Charlottenstrasse. Foto di Genial 23, licenza Creative Commons

Berlino è una città capace di reinventarsi continuamente e di regalare ai visitatori sguardi e stimoli sempre differenti. A Berlino, più che altrove, osservando le persone che si hanno intorno e il loro aspetto spesso a prima vista stravagante ci si rende conto di quanto questa “stravaganza” sia quasi invisibile agli occhi degli abitanti, visto che il diverso e il nuovo qui sono la normalità.

Berlino è, d’altra parte, una città con un passato unico, che ha segnato tutta la storia del ventesimo secolo: nazismo, comunismo, guerra fredda, globalizzazione.

A chi visita Berlino per la prima volta consiglio una lunga passeggiata da Alexanderplatz fino alla Porta di Brandeburgo e dalla Porta di Brandeburgo fino a Postdamer Platz. Continua a leggere