Vorrei tornare indietro nel tempo per riprovare l’emozione di vedere il campo base dell’Everest (e l’orgoglio per averlo raggiunto a piedi).
Vorrei risentire gli odori di Kathmandu e il mio pianto di gioia quando ho telefonato a mamma dopo 20 giorni di silenzio assoluto.
Vorrei poter rivivere il senso di libertà provato in Jamaica, la sensazione di sentirmi a casa che sempre provo a Londra, la serenità che mi hanno dato le Highlands scozzesi.
Vorrei riperdermi nel bazaar di Istanbul  e nella bellezza sconfinata del Sahara in Tunisia.
Vorrei ritornare bambina e rigiocare per ore con i miei amici in montagna.
Vorrei poter chiedere scusa a tutte le persone che ho ferito.

I think I’m going back
To the things I learnt so well in my youth
I think I’m returning to
Those days when I was young enough to know the truth
Now there are no games
To only pass the time
No more colouring books
No christmas bells to chime
But thinking young and growing older is no sin
And I can’t play the game of life to win
I can recall a time
When I wasn’t ashamed to reach out to a friend
And now I think I’ve got
A lot more than just my toys to lend
Now there’s more to do
Than watch my sailboat glide
And every day can be
My magic carpet ride
And I can play hide and seek with my fears
And live my days instead of counting my years
Then everyone debates
The true reality
I’d rather see the world
The way it used to be
A little bit of freedom’s all we lack
So catch me if you can
I’m going back

Going back, Queen